Acrylic Pouring, detta anche colata acrilica in tedesco, è un’affascinante tecnica di fluid painting e di colata. La base è la vernice acrilica, che viene portata in una consistenza liquida e colabile con l’aggiunta di Pouring Medium e altri additivi secondo necessità. A seconda della tecnica, questa pittura liquefatta viene poi versata l’una sull’altra o inclinata sulla tela e distribuita attraverso l’inclinazione del fondo. A seconda della scelta del colore, del mezzo e degli additivi, si creano effetti diversi.

In questo articolo dettagliato vi mostriamo come funziona Acrylic Pouring, quali tecniche sono disponibili e di quale materiale avete bisogno.

 

 

 

Di quale materiale ho bisogno per l’Acrylic Pouring?

Se siete completamente nuovi alla colata acrilica, il tema del materiale da Acrylic Pouring può essere piuttosto confuso. Di che tipo di materiale avete bisogno per iniziare e fare la vostra prima esperienza? Di cosa avete bisogno per tutte le diverse tecniche di Fluid Art? Abbiamo messo insieme un set di base per voi, in modo che siate ben preparati per i vostri primi passi nella tecnica del flusso di acrilico.

 

 

Raccomandazione Starterset da acrylgiessen.com

Con il set di base seguente siete già pronti a meno di 100 euro per i vostri primi disegni Acrylic Pouring e potete iniziare subito:

 

Colori acrilici

Si possono ottenere bellissimi risultati con i colori primari rosso, blu, giallo, nero e bianco. Per iniziare non deve necessariamente essere una vernice acrilica costosa ed estremamente pregiata. Dal momento che avete bisogno di molta vernice per Acrylic Pouring, potete fare le vostre prime esperienze con colori acrilici a basso costo e passare a marche più costose se necessario. Anche molti artisti esperti di Pouring usano ancora colori acrilici più economici. Vi invitiamo a leggere la nostra panoramica del mercato delle colori acrilici per l’Acrylic Pouring. Qui potrete saperne di più sui diversi tipi di colori acrilici e su come utilizzarle per la colata acrilica.

 

Colori acrilici a buon mercato / Starter set

 

 

Colori acrilici di alta qualità

 

Colori d’effetto

Per effetti avvincenti nei vostri Pouring, è possibile utilizzare colori d’effetto a base acrilica. In questo modo i colori metallici conferiscono effetti luccicanti al Pouring finito, che si distinguono dagli altri colori a seconda dell’incidenza della luce. Inoltre, ci sono anche colori perlescenti, colori glitter e colori di spostamento di colore, che cambiano a seconda dell’angolo di visualizzazione del colore.

 

 

Pouring Medium

Molto importante per la colata acrilica è il Pouring Medium. Con questo si diluiscono le colori acrilici, le rendono scorrevoli e garantiscono un’asciugatura uniforme e senza crepe. I seguenti prodotti sono stati espressamente sviluppati per l’uso come Pouring Medium:

 

Pouring Medium Alternativa

Al posto del più costoso Pouring Medium si possono utilizzare anche prodotti alternativi, che funzionano bene e sono in parte molto più economici:

Ulteriori informazioni sul Pouring Medium sono disponibili nel nostro articolo “Pouring Medium – Panoramica e confronto del mercato”

 

 

Bichhieri di plastica per la miscelazione dei colori con il medium

O si usano contenitori da yogurt in plastica o contenitori simili, ma anche le pentole in plastica usa e getta sono molto adatte.

 

Spatola di legno o altro strumento di mescolamento

È molto importante mescolare bene i colori acrilici con il Pouring Medium. Questo funziona in modo più semplice con le spatole di legno, come quelle usate nei saloni di bellezza per applicare la cera.

 

Guanti al Nitrile

Non si può evitare di colorare le mani con Acrylic Pouring. Per questo motivo ha senso utilizzare guanti al Nitrile. Soprattutto se si lavora con la resina, si dovrebbero indossare guanti per la propria salute.

 

Protezione del vostro posto di lavoro

Con Acrylic Pouring c’è di solito attraverso il colore acrilico e Pouring Medium casino. Per proteggere il vostro posto di lavoro dallo sporco e dalla vernice, vi consigliamo di utilizzare una pellicola di plastica. Potete anche utilizzarle come sfondo neutro per fotografare il vostro lavoro.

 

Superficie di pittura

Per l’inizio con il Fluid Painting le superfici pittoriche più piccole tele per pittura a 20x20cm sono ideali, quindi non avete bisogno di grandi quantità di vernice e Pouring Medium e potete raccogliere le vostre prime esperienze.

 

Vernice acrilica / Lacca

Per dare il tocco finale ai vostri dipinti e per proteggerli da influenze esterne come la luce o l’umidità, è necessario applicare due o tre mani di vernice acrilica dopo l’essiccazione. È possibile farlo con un pennello o con una spugna per il trucco in silicone. Un’altra possibilità di rifinire la vostra immagine è Art Resin.

 

 

 

pouring acrilico

 

 

Materiale di Acrylic Pouring facoltativo

Per i primi tentativi non è necessario necessariamente il seguente Materiali Fluid Art, ma, a seconda della tecnica o del risultato desiderato, questi sono indispensabili.

 

Acqua distillata

L’acqua distillata può essere aggiunta al Pouring Medium per ottenere la giusta consistenza di colata. In questo modo è possibile ridurre la quantità di Pouring Medium e risparmiare sui costi. Se si stanno già mescolando grandi quantità di vernice acrilica con Pouring Medium per un uso successivo, si dovrebbe sicuramente utilizzare acqua distillata. In questo modo il liquido può essere conservato più a lungo senza la formazione di muffe.

 

Silicone o olio per capelli

Per ottenere una bella formazione di cellule sul quadro lucido, si consiglia di aggiungere una piccola quantità di silicone o olio per capelli ai singoli colori. Il silicone assicura che un colore risalga attraverso l’altro e che le cellule si formino. Abbiamo testato molti prodotti e usiamo un olio per capelli e silicone puro, che ci permette di produrre cellule molto grandi e la formazione delle cellule funziona in modo affidabile.

Quanto segue:

Bassa viscosità:

  • Produce cellule di grandi dimensioni, alcune con celle aggiuntive al loro interno
  • Flusso d’inchiostro più veloce
  • Gradienti di colore più forti

Alta viscosità:

  • Produce celle più piccole e ben definite
  • Flusso di colore leggermente più lento
  • Minori sfumature di colore

Abbiamo ottenuto ottimi risultati con il seguente olio di silicone:

 

Coltello per pittura / spatola

Per poter porre gli accenti anche dopo il Pouring, è possibile utilizzare un coltello per pittura o una spatola. E’ necessaria anche una spatola per la tecnica di swiping.

 

Asciugacapelli ad aria calda o Torcia Cucina

Per portare le celle più velocemente e in modo più affidabile sulla superficie dell’immagine inizialmente liquida, viene spesso utilizzato un Torcia Cucina o un essiccatore ad aria calda, che viene ruotato sull’immagine per un breve periodo di tempo. Quindi le cellule appaiono in pochi secondi.

 

Polvere glitter

Per questo motivo, oltre alla vernice acrilica, è possibile applicare alle immagini anche polvere glitter in aggiunta alla vernice acrilica, ponendo così degli accenti.

 

 

Flaconi di plastica per colori misti e liquidi

Per la conservazione dei vostri colori misti e per poterli dosare meglio durante l’applicazione, si consigliano i cosiddetti flaconi di plastica. Potete anche riempire queste bottiglie con il vostro olio di silicone e acqua, per poterle dosare meglio.

 

Preparare la superficie pittorica

A seconda della superficie pittorica, è necessario prepararla con Gesso o legante acrilico per poter colare l’acrilico. È inoltre necessario il legante acrilico se si desidera lavorare con polvere glitter.

 

acrilico pouring

 

 

Tecniche di Acrylic Pouring spiegate

Nel metodo Acrylic Pouring, ci sono diversi modi in cui la vernice fluida può essere applicata sulla superficie pittorica. Le seguenti istruzioni di Fluid Painting vi daranno una panoramica delle diverse tecniche di Pouring e vi spiegheranno come vengono eseguite.

 

Puddle Pour

Con il Puddle Pour ogni colore viene versato singolarmente, uno dopo l’altro sulla tela. Un colore viene preso come base, in cui tutti gli altri colori vengono colati uno dopo l’altro.

  1. Ogni colore viene miscelato singolarmente, insieme al Pouring Medium (es. Liquitex) e all’acqua. Rapporto di circa 1:1:<1. Per una migliore formazione delle cellule, si possono aggiungere da due a tre gocce di olio di silicone per colore
  2. I singoli colori vengono versati uno dopo l’altro al centro della superficie pittorica
  3. Il fondo della pittura viene spostato avanti e indietro fino a quando il colore si è steso sul fondo della pittura e il risultato corrisponde alle idee

 

 

Dirty Pour

Si tratta di una tecnica di pittura fluida in cui tutti i colori vengono versati nella stessa coppa o nello stesso contenitore e poi versati sulla superficie pittorica.

  1. Ogni colore viene miscelato singolarmente, insieme al Pouring Medium (es. Liquitex) e all’acqua. Rapporto di circa 1:1:<1. Per una migliore formazione delle cellule, si possono aggiungere da due a tre gocce di olio di silicone per colore
  2. Poi le miscele di colori vengono impilate una sopra l’altra in un contenitore.
  3. Forse mescolare un po’.
  4. Successivamente il contenuto del contenitore viene versato con attenzione sulla superficie di pittura
  5. Il fondo della pittura viene spostato avanti e indietro fino a quando il colore si è steso sul fondo della pittura e il risultato corrisponde alle idee

 

 

Flip Cup

Acrylic Pouring Flip Cup

La tecnica Flip Cup è identica a Dirty Pouring, ma il contenitore con la vernice viene posto sulla superficie pittorica e sollevato, in modo che i singoli strati di vernice si sovrappongono l’uno sull’altro.

  1. Tutti i colori vengono miscelati separatamente, insieme al Pouring Medium (es. Liquitex) e all’acqua. Rapporto di circa 1:1:<1. Per una migliore formazione delle cellule, si possono aggiungere da due a tre gocce di olio di silicone per colore
  2. Poi le miscele di colori vengono impilate una sopra l’altra in un contenitore
  3. Il contenitore viene quindi posizionato verticalmente sulla superficie di pittura
  4. Il contenitore viene quindi sollevato con attenzione
  5. Se si desiderano più celle, è possibile utilizzare un becco Bunsen o un essiccatore ad aria calda per girare brevemente sopra il colore.
  6. Il fondo della pittura viene spostato avanti e indietro fino a quando il colore si è steso sul fondo della pittura e il risultato corrisponde alle idee

 

 

 

Bottle Bottom Puddle Pour / Flower Pour

Nella tecnica Pouring Bottle Bottom Pour, il colore viene applicato alla base pittorica tramite un’apposita base separata di una bottiglia in PET, dove le zone rialzate alla base della bottiglia creano un disegno che assomiglia ad un fiore/fiorito. Alla fine si può cambiare il motivo risultante secondo il proprio gusto inclinando la tela.

  1. Ogni colore viene miscelato insieme al Pouring Medium e all’acqua in coppe diverse. Non è necessario aggiungere silicone perché non abbiamo bisogno di cellule per questa tecnica.
  2. Se non si desidera che il motivo floreale copra l’intera tela, è possibile applicare prima un colore di sfondo alla tela. Così la vernice scorre meglio sulla tela
  3. La base della pittura deve essere livellata, in modo che il motivo applicato non scorra (è meglio controllarlo in anticipo con una livella a bolla d’aria).
  4. Prendete una bottiglia in PET e tagliate il fondo con le forbici o con un coltello da taglio.
  5. Mettete il fondo della bottiglia sulla tela e versate ora piccole quantità di ogni colore uno dopo l’altro sul fondo della bottiglia.
  6. Il colore ora scorre sulle cavità della tela e genera il motivo floreale
  7. Se vi piace il risultato, rimuovete con attenzione il fondo della bottiglia.
  8. Ora versate alcuni colori diversi l’uno nell’altro in forma circolare al centro, in modo che anche quest’area sia coperta di colore
  9. Con un pennello da artista si possono ancora mettere in risalto gli accenti guidando dall’esterno verso l’interno o dal centro del fiore verso l’esterno
  10. Se si desidera, il motivo floreale può essere modificato o reso più astratto inclinando la tela
  11. Naturalmente è anche possibile applicare diversi versamenti sul fondo della bottiglia sulla stessa tela

 

Please activate JavaScript to view this video.
Video-Link: https://youtu.be/n9OCj2ikbko

 

 

 

Tree Ring / Swirl

Fluid Painting Anleitung

Con la tecnica Swirl Pouring, la pittura viene applicata delicatamente sulla tela con movimenti circolari, creando un motivo che ricorda gli anelli annuali di un albero.

  1. Ogni colore viene miscelato singolarmente, insieme al Pouring Medium (es. Liquitex) e all’acqua. Rapporto circa 1:1:<1
  2. Dopodiché vengono impilati uno sopra l’altro in un contenitore
  3. Il contenuto del contenitore viene ora versato molto lentamente sulla superficie pittorica, è necessario eseguire un piccolo movimento circolare per ottenere la comparsa di anelli di crescita nel legno
  4. La superficie pittorica viene poi inclinata avanti e indietro fino a quando l'”Anello dell’albero” si è diffuso sulla superficie pittorica e il risultato corrisponde alle aspettative

 

Please activate JavaScript to view this video.
Video-Link: https://youtu.be/O1m1EdYDX1s

 

 

 

Wing Pour

Il Wing Pour è una forma modificata di Swirl Pour con l’obiettivo di ottenere due ali riflesse come risultato. Si tratta di una tecnica relativamente nuova che richiede molta esperienza e abilità:

  1. Ogni colore viene miscelato singolarmente, insieme al Pouring Medium (es. Liquitex Pouring Medium) e all’acqua. Rapporto circa 1:1:<1
  2. In primo luogo il colore, che dovrebbe apparire tra le ali, viene prima riempito nella coppa
  3. Si può applicare con attenzione il secondo colore su un lato della coppa. Questo colore appare all’interno delle ali
  4. come contrasto è possibile applicare nuovamente parte del primo colore nel secondo colore
  5. Poi viene il passo più importante: versare un colore ad alto contrasto in un cerchio sui colori già riempiti, ma in modo che il colore sia solo sul bordo della coppa
  6. Se lo si desidera, è possibile applicare un altro colore come il passo 3, che sarà visibile all’esterno delle ali.
  7. Se è stato applicato un colore aggiuntivo, aggiungete di nuovo un po’ del primo colore
  8. Sollevate un po’ di lato la tela e versate la vernice nel quarto centrale in un flusso fine e costante sul supporto del quadro. Il sollevamento del telo fa sì che la vernice fugga via da voi, formando una forma di ala lunga. Questo richiede molta pratica e sensibilità
  9. Se state versando la prima vernice, spostate la coppa nella vostra direzione fino al bordo della tela per separare visivamente le due ali, se lo desiderate

 

Ora, con un po’ di fortuna, avreste dovuto fare il vostro primo Wing Pour. Poiché questa è una tecnica impegnativa, probabilmente avrete bisogno di alcuni tentativi prima di essere soddisfatti.

 

 

Swipe

Fluid Painting Swipe

La Tecnica Fluid Painting Swipe (detta anche tecnica di pulitura) può essere utilizzata da sola o insieme ad altre tecniche di Pouring. La tecnica Swipe è utilizzata per rendere le cellule ben visibili o per ottenere modelli di flusso. A tale scopo, si consiglia di strofinare la vernice applicata con una spatola o un panno umido.

  1. Per strofinare i colori, sono necessari strumenti appropriati. Questi possono essere, ad esempio, coltelli da pittura o spatole, ma anche un asciugamano di carta inumidito
  2. I colori (non dimenticate il silicone!) sono tutti applicati sulla tela insieme ad un Puddle Pour o Flip Cup.
  3. Inoltre, accanto ad essa viene applicata una vernice mista senza silicone
  4. Con uno strumento adatto, il singolo colore viene poi trascinato sui colori rimanenti, ora le celle vengono create in questi punti

 

 

AirSwipe

acrylic pouring technik airswipe

Nella tecnica AirSwipe Fluid Painting, a differenza della consueta tecnica Swipe, la vernice non viene stesa con una spatola o carta da cucina, ma con l’ausilio di aria, ad esempio un asciugacapelli. Qui si creano gli schemi più interessanti, selvaggi e spettacolari, che ricordano il fumo nel passaggio al colore negativo.

  1. I colori vengono stratificati in una coppa separata. Poi, come al solito nel caso del Flip Cup, il telo e la coppa vengono rovesciati.
  2. La coppa viene lasciata a riposare in modo che i colori possano restare benissimo.
  3. Ora la vernice negativa viene versata intorno alla coppa e, se necessario, distribuita in modo uniforme sulla tela con un coltello per pittura, anche sui lati.
  4. Poi la flip cup viene sollevata e abbassata più e più volte con brevi movimenti e il colore viene accuratamente distribuito sulla tela nel disegno desiderato fino a quando la coppa è gradualmente vuota.
  5. A seconda dei gusti, il colore può essere posizionato nella direzione desiderata muovendo e inclinando la tela.
  6. Infine, con l’aiuto di un asciugacapelli, i colori vengono accuratamente distribuiti dall’interno verso l’esterno nel colore negativo. L’uso di un asciugacapelli ad aria fredda o di un asciugacapelli con funzione di aria fredda con attacco piatto funziona al meglio.

 

 

Please activate JavaScript to view this video.
Video-Link: https://youtu.be/7ZZq5XLHQgQ

 

 

 

String / Corda

Questa non è una tecnica di acrilio fluido nel senso vero e proprio. La tecnica delle corde è tuttavia spesso utilizzata per creare Dipinti Fluidi.

  1. Ogni colore viene miscelato singolarmente, insieme al Pouring Medium (es. Liquitex) e all’acqua. Rapporto circa 1:1:<1
  2. Prima di stratificare i colori, mettete nel contenitore vuoto alcuni pezzi di corda di sisal, lunghi da 20 a 30 cm circa, arrotolati in modo che possano assorbire il più possibile la miscela di colori.
  3. Poi le miscele di colori vengono impilate una sopra l’altra come al solito nel contenitore.
  4. In alternativa, è anche possibile miscelare i colori in coppe individuali e applicarli separatamente al filo con una spatola di legno. In questo modo è più facile decidere in seguito quali colori devono essere posizionati sull’immagine, ma è più difficile creare grandi sfumature di colore.
  5. Una grande quantità di vernice ad alto contrasto è ora distribuita sulla tela.
  6. Poi i fili risucchiati con la vernice vengono drappeggiati sul quadro in modo tale che si muovono avanti e indietro
  7. Alla fine si possono tirare i fili uno dopo l’altro sulla tela. Gli avvolgimenti delle corde creano modelli interessanti, che possono essere influenzati secondo i gusti durante il processo di estrazione.

 

 

Guida Fluid Painting: Combinazione di Tecniche

Ci auguriamo che con questa guida Fluid Painting siate riusciti a ottenere buoni risultati. Ciascuna delle tecniche di pittura fluida qui presentate può anche essere combinata molto bene tra loro per ottenere risultati ancora migliori e più interessanti. Siate coraggiosi e provate – ogni immagine sarà sicuramente unica.


Ti è piaciuto questo post? Allora siamo lieti della sua valutazione.

Acrylic Pouring – Tutte le informazioni sul pouring acrilico
4.5 (90%) 6 Bewertungen