Se si vuole creare arte con una pistola ad aerografo, non si può evitare di chiedersi quali sono i colori migliori. Oltre alla questione di base di quali colori sono adatti per un aerografo, ci sono diversi produttori ben noti tra cui scegliere. Vi diciamo quali colori dell’aerografo sono i migliori, se dovete acquistarli singolarmente o piuttosto un set di colori dell’aerografo e quali colori dell’aerografo sono adatti per la realizzazione di modelli.

 

 

 

 

Quali colori sono adatti per un aerografo?

La scelta dei colori giusti è fondamentale per ogni artista, perché questi colori hanno una notevole influenza sull’oggetto d’arte che ne deriva. Per la tecnica dell’aerografo, i colori normali di solito non sono adatti perché contengono troppo pigmento. Pertanto, è necessario scegliere colori altamente pigmentati.

In generale, tutti i colori contrassegnati come aerografo possono essere utilizzati per le pistole ad aerografo. Inoltre, ci sono colori ad aerografo con acrilico per ogni scopo immaginabile. Spesso sono ottimizzati per una forma d’arte speciale o per un certo sottosuolo:

  • Alcuni produttori attribuiscono importanza alle buone proprietà adesive, soprattutto nel campo della verniciatura personalizzata.
  • La vernice dell’aerografo utilizzata nella modellistica deve, oltre ad avere ottime proprietà di adesione, avere generalmente un’elevata brillantezza ed essere facile da applicare. Ciò è particolarmente importante nell’area del piano del tavolo, poiché qui devono essere elaborati i più piccoli dettagli. Fanno eccezione i colori dell’aerografo per il modellismo nel settore militare, perché qui i colori dovrebbero essere particolarmente opachi.
  • I colori dell’aerografo a prova di cibo sono particolarmente adatti al design di torte e pasticcini e sono molto popolari da anni.
  • Per la pittura del corpo, i colori dell’aerografo testati dermatologicamente e quindi la loro elevata compatibilità sono indispensabili.
  • Anche il design delle unghie con l’aiuto dell’aerografo sta vivendo da alcuni anni un boom. Qui l’artista utilizza vernici acriliche solubili in acqua, che devono essere agitate bene in anticipo per mescolare i pigmenti in modo ottimale. Si distingue tra trasparenti e opachi, quindi coprenti, colori per la nail art, per cui i colori trasparenti richiedono un primer.

colori acrilici per aerografo

 

Oltre alle suddivisioni speciali, ci sono due diverse basi di colore:

  • Le vernici per aerografo a base di acqua sono fondamentalmente vernici acriliche a base di un legante acrilico diluito con acqua e dispersione di plastica o resina acrilica. Contengono anche pigmenti inorganici o organici o pigmenti ad effetto. Dopo l’applicazione della vernice l’acqua contenuta evapora in modo che lo strato di vernice si asciughi. Per la pulizia della pistola dell’aerografo si possono utilizzare acqua e detergenti speciali dello stesso produttore di vernici.
  • Le vernici per aerografo a base di solvente sono quelle che funzionano con l’aiuto di un solvente. Se si utilizzano tali vernici, è necessario pulire l’aerografo dopo l’uso con acetone o diluente nitro, in quanto anche questi sono a base di solventi.

A proposito, le vernici per aerografo sono di solito disponibili in pipette in modo da poterle dosare in modo ottimale. Se non siete sicuri, potete anche acquistare i set di vernici per aerografo adatti. Se siete nuovi all’aerografia, i set di aerografi spesso contengono già vernice.

 

 

Acquistare vernici per aerografo

Se si desidera acquistare vernici per aerografo, si dovrebbe porre l’accento sulla qualità. Non c’è niente di più fastidioso che mettere un sacco di lavoro in un progetto artistico che poi fallisce solo perché hai usato una pittura inferiore. In alternativa, si può fare o miscelare la vernice dell’aerografo da soli. Vi spiegheremo più tardi a cosa dovete prestare attenzione.

Quale colore dell’aerografo è più adatto e quali colori dell’aerografo sono i produttori più popolari, imparerete in questo capitolo.

 

 

Raccomandazione: SchminckeAero Color Professional

Il set di colori per aerografo Color Professional di Schmincke Aero contiene nove bottiglie da 28 ml ciascuna e un detergente. I flaconi sono pratici flaconi per pipette, che consentono all’utente un facile utilizzo. Come piccola chicca, è inclusa una bella matita.

I vantaggi del set sono evidenti:

  • La vernice è facile da dosare
  • Elevata brillantezza del colore e risultati di spruzzatura ottimali
  • I colori hanno un’elevata opacità

Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi:

  • La qualità del prodotto è giusta, ma il prezzo è alto
  • I colori si raggruppano dopo un tempo relativamente breve, quindi si dovrebbe lavorare velocemente; questo non rende necessariamente questi colori adatti ai principianti

 

Schmincke kit 9 colori aerografo primari Aero Color
  • I colori dell'aerografo Schmincke sono ben collaudati per la miscelazione con la resina
  • I colori dell'aerografo Schmincke Aero Color sono altamente pigmentati, molto brillanti e resistenti alla luce
Vista su Amazon

 

 

Mancia per un buon rapporto qualità-prezzo: Vallejo Airbrush set di colori di base

Se siete alla ricerca di vernici aerografo davvero potente ma a prezzi accessibili, si dovrebbe dare una seconda occhiata al Vallejo Airbrush Basic Color Set. Si compone di otto bottiglie da 17 ml ciascuna. Le vernici non sono considerate dannose per la salute perché sono a base d’acqua. Sono perfetti per un’introduzione all’aerografia, in quanto il loro rapporto qualità-prezzo è imbattibile:

  • Abbiamo già accennato al prezzo favorevole
  • Questi colori sono perfettamente adatti alla realizzazione di modelli
  • Sono considerati atossici
  • Il dosaggio è semplice
  • L’opacità è elevata
  • Applicabile su molte superfici diverse

Purtroppo questi colori hanno anche uno svantaggio:

  • Il modello di spruzzo a volte può variare un po’ con il Custom; i colori sono più adatti per la costruzione di modelli

 

Vallejo-Kit pittura acrilica colori per aerografo, colori assortiti
  • Model Air sono vernici acriliche appositamente sviluppate per la tecnica dell'aerografo
  • Contenuto per fiala: 17ml, eccellente resistenza, durezza e opacità
  • I colori contengono un nuovo tipo di resina acrilica, eccellente resistenza, durezza e potere coprente
Vista su Amazon

 

 

 

Guida per l’applicazione dei colori dell’aerografo

I principianti possono evitare di usare l’aerografo perché pensano che sia molto complicato da usare. Fondamentalmente, questo non è corretto – tutto ciò che serve è un po’ di pratica e le giuste conoscenze di base. Naturalmente, saremo lieti di aiutarvi e di dirvi ciò che dovete sapere sull’elaborazione dei colori dell’aerografo.

 

Aerografo Diluire la vernice / Media

Anche se una vernice è contrassegnata come aerografo, deve essere comunque diluita un po’, in modo da poterla spruzzare in modo ottimale. Il diluire vi offre molti vantaggi:

  • Durante il lavoro si verificano meno schizzi, il che significa che il vostro lavoro ha meno difetti; inoltre, non è più necessaria una fastidiosa pulizia dell’ambiente circostante
  • Potete creare opere d’arte più dettagliate perché avete bisogno di meno pressione quando maneggiate la pistola e potete lavorare più vicino alla vostra opera d’arte
  • Il colore utilizzato non è così granuloso
  • Gli errori sono più facili da correggere o non si verificano affatto
  • La viscosità dell’inchiostro viene ridotta in modo da migliorarne le proprietà di scorrimento

Tuttavia, va notato che la diluizione riduce il contenuto di pigmento dell’inchiostro. Questo riduce anche la luminosità dell’inchiostro.

I mezzi con cui è possibile diluire i colori sono acqua distillata o mezzi fluidi adatti. Tuttavia, l’acqua distillata è consigliabile solo in piccolissime quantità e dovrebbe essere utilizzata solo in situazioni di emergenza, ad esempio se si vuole aerografare da soli la vernice, ma si scopre all’ultimo momento che manca un mezzo fluido di alta qualità. L’acqua distillata non è un legante e in dosi elevate può causare l’apertura del coperchio della vernice. Più adatto è sicuramente un buon mezzo commerciale fluido.

Questo non è altro che un legante che manca di pigmenti. Di solito non ce n’è bisogno, perché questi mezzi fluidi sono piuttosto sottili. È importante utilizzare un mezzo adatto, perché ci sono anche mezzi che addensano la vernice invece di diluirla. Si deve anche considerare la qualità del fluido e la sua influenza sul tempo di essiccazione. E’ meglio utilizzare un prodotto ad alto prezzo ma di alta qualità. Sarebbe un vero peccato se si mettessero ore di lavoro minuzioso in un’opera d’arte solo per scoprire che contiene difetti a causa del mezzo fluido sbagliato.

Inoltre, il diluente non dovrebbe contenere alcol come base. Questo permette alle vernici dell’aerografo di asciugarsi troppo rapidamente, in modo che l’ugello della pistola si intasi relativamente rapidamente.

A proposito, la normale vernice acrilica è condizionatamente adatta per la spruzzatura con l’aerografo, se diluita correttamente. Tuttavia, è necessario assicurarsi di utilizzare vernice acrilica altamente pigmentata, altrimenti l’ugello della pistola dell’aerografo può intasarsi.

 

Aerografo Miscelazione della vernice

I colori dell’aerografo vengono mescolati insieme per creare gradazioni di colore e transizioni. Si dovrebbe procedere con molta attenzione, perché di solito una quantità estremamente piccola è sufficiente per fare una chiara differenza. È meglio avvicinarsi lentamente al colore giusto. Questo è particolarmente importante se si vogliono creare gradienti e mantenere le transizioni tra le diverse tonalità molto sottili.

A questo scopo, ad esempio, potete mescolare i colori nel contenitore di vernice della vostra pistola. Se non siete sicuri della tonalità del colore, mescolate la vernice in una tazza e spruzzate una prova su un foglio di carta prima di iniziare a lavorare sul vostro vero oggetto d’arte.

Se si desidera passare da un colore all’altro, è necessario pulire sempre la pistola dell’aerografo in modo che la vernice fresca non si mescoli con i residui della vernice utilizzata in precedenza.

Per mescolare la vernice con un mezzo, si usa anche una pipetta. Mescolare sia il mezzo che la vernice fino ad ottenere la giusta consistenza. Lo si riconosce dal fatto che quando la vernice scorre nel contenitore trasparente, non lascia gocce, ma uno striscio trasparente di vernice.

come diluire i colori acrilici-per-aerografo

 

Selezionare la dimensione dell’ugello adatta

A quale sia la dimensione dell’ugello adatta non si può rispondere in generale. Questo dipende dal tipo di progetto. In generale è possibile distinguere tra le dimensioni degli ugelli fini, medi e spessi, per cui si utilizzano ugelli fini per dettagli molto filigranati e ugelli grandi per elementi piatti. Le dimensioni e le designazioni esatte sono le seguenti:

  • Fine: XF o F; 0,8 – 25 mm
  • Medio: IL o M; 1,5 – 38 mm
  • Dick: HD bzw. L; 3,2 – 50 mm

 

Pulire l’aerografo dopo l’uso

Una volta terminato il lavoro, è necessario pulire l’aerografo, altrimenti l’ugello si intasa. Ma è anche necessario rimuovere la vernice usata in precedenza ogni volta che si cambia il colore, altrimenti si rischia una miscelazione indesiderata. La pulizia fa parte del lavoro con la pistola dell’aerografo e dovrebbe essere ritualizzata in modo da non dimenticarla. In questo modo si aumenta la durata di vita dell’utensile.

Prima si versa la vernice rimanente dal contenitore. Utilizzare quindi un idoneo pulitore per aerografo e tamponi di cotone per rimuovere i residui di vernice. Ripetere questo passo fino a quando il tampone di cotone non si scolorisce più. A proposito, il detergente non deve contenere ammoniaca, altrimenti si rischia di danneggiare l’ugello della pistola a lungo termine.

Ora versate ancora un po’ di detergente nel contenitore e spruzzate con l’aerografo come se lavoraste con esso. Se spruzza solo liquido detergente trasparente, la vostra pistola è pulita. Ora è possibile rimuovere il detergente rimanente dal contenitore e asciugarlo. Si dovrebbe anche continuare ad azionare la pistola fino a quando non si spruzza più liquido.

 

Iwata Airbrush Cleaner 112 ml
  • Ricco detergente per aerografo, contenuto: 118 ml
  • Ideale per la pulizia delle pistole per aerografo
  • Pronto all'uso - può essere utilizzato direttamente dalla bottiglia
Vista su Amazon

 

Forever Speed Set Professionale per la Pulizia dell aerografo
  • Adatto per una varietà di pistole a spruzzo
  • 5 spazzole per la pulizia, 5 aghi per la pulizia, alesatore, vaso per la pulizia dell'aerografo e pulitore per aerografo
  • Metodo di pulizia rispettoso dell'ambiente
Vista su Amazon

 

 

Note sull’applicazione di vernici per aerografo a base di vernice

Se volete lavorare con la vernice dell’aerografo, dovete fare attenzione alla vostra sicurezza. Ci sono alcune cose da considerare.

L’aerografia produce due sostanze potenzialmente dannose, ovvero le particelle, i cosiddetti aerosol, e i gas. Questi ultimi sono contenuti principalmente nelle vernici a base di vernice. La parte difficile è che sono invisibili. Alcuni ritengono quindi di non aver bisogno di una maschera respiratoria – anche se questa dovrebbe essere obbligatoria.

Che tipo di maschera di respirazione deve essere indossata quando l’aerografia dipende dai colori utilizzati, nonché dai materiali ausiliari come il fluido fluido e altri additivi. Se volete andare sul sicuro, utilizzate un respiratore FFP3, perché in linea di principio vi protegge da tutte le sostanze nocive. Assicurarsi che la perdita sia la più piccola possibile. Ciò significa che la maschera deve essere il più possibile aderente.

I pigmenti inorganici contenuti nelle vernici per aerografo non vengono scomposti dal corpo e quindi si accumulano nel tempo. Pertanto, è necessario indossare un respiratore e occhiali protettivi. Garantire un’adeguata ventilazione durante il lavoro e utilizzare preferibilmente guanti. Ma assicuratevi che questi siano sottili e non vi ostacolino nel vostro progetto, perché naturalmente l’aerografia richiede una buona parte di “feeling” quando si regola la pressione.

colori aerografo

 

 

Domande e risposte frequenti

 

Quali sono i produttori noti di vernici per aerografo

I produttori di vernici per aerografo ben noti e affidabili sono i seguenti:

  • Trucco: Schmincke offre all’artista tutto ciò di cui ha bisogno per l’aerografia. Nel frattempo sono disponibili sul mercato diverse decine di colori e sfumature. Schmincke offre colori naturali e colori con effetti. Inoltre, sono disponibili molti diversi ausili, come primer, supporto tessile, vernice di finissaggio e detergente per aerografo.
  • Vallejo: L’azienda Vallejo offre all’utente una vasta gamma di colori per quasi tutte le aree. Così, sia i modellisti sia i modellisti che lavorano con materiali diversi come il metallo e la plastica, si guadagnano il loro denaro.
  • Liquitex: Liquitex è anche un’azienda molto conosciuta per la distribuzione di vernici per aerografo. La Liquitex offre non solo quest’ultimo, ma in linea di principio anche tutto ciò che il cuore dell’artista desidera.

 

Quali colori usare per l’aerografo?

In linea di principio, tutti gli inchiostri sono adatti ad essere altamente pigmentati e non si asciugano troppo rapidamente. Le vernici acriliche sviluppate appositamente per la tecnica dell’aerografo sono le più adatte. Questi hanno pigmenti molto fini e si asciugano in un tempo ragionevole in modo che l’ugello non si intasi.

Se le vostre vernici devono essere laccate o a base d’acqua, dovete decidere da soli in base al vostro progetto. Se siete nel settore della modellazione, avrete bisogno di colori diversi rispetto a quelli di un appassionato pasticcere.

Inoltre, molte cose sono una questione di gusto – mentre una persona va più d’accordo con i colori di Schmincke, l’altra preferisce quelli della Liquitex o di Vallejo. Come principiante potresti dover provare diversi produttori fino a trovare quello più adatto a te.

Le vernici per aerografo sono quindi un po’ speciali se si osservano più da vicino i requisiti. Esattamente quali di questi sono adatti ai vostri scopi dipende dal vostro progetto. Speriamo di essere stati in grado di darvi una piccola panoramica nella nostra Guida ai colori dell’aerografo.